Alessandro Avenali

Professore associato


avenali@diag.uniroma1.it
Stanza: A106
Tel: +39 0677274094
Fax: +39 0677274074
Biografia: 

È professore associato non confermato nel settore scientifico disciplinare Ingegneria Economico-Gestionale (ING-IND/35) presso la Sapienza Università di Roma. Afferisce al Dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica e Gestionale Antonio Ruberti, al Consiglio di Area di Ingegneria Gestionale e al Consiglio di Area di Ingegneria dell’Informazione. Nel 1998 ha conseguito l’abilitazione alla professione di Ingegnere e nel 2002 il titolo di Dottore di ricerca in Ricerca Operativa. Dal 2002 al 2006 è stato titolare dell’assegno di ricerca “Economia e Gestione dei Servizi di Rete” presso la Sapienza Università di Roma. Dal 2006 al 2011 è stato ricercatore universitario nel settore scientifico disciplinare ING-IND/35 presso la Sapienza Università di Roma.
Svolge attività di ricerca nell’ambito dell’economia industriale, del mechanism design e della ricerca operativa, con particolare riferimento ad aspetti della tecnologia, economia e gestione dei servizi di rete. I risultati dell’attività di ricerca sono stati oggetto di diverse pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali (tra cui, International Journal of Industrial Organization, Operations Research, Decision Support Systems, European Journal of Operational Research, Review of Industrial Organization, Mathematical Programming), e sono stati presentati nell’ambito di numerose conferenze nazionali e internazionali.

Ha partecipato, in qualità di collaboratore scientifico, a diversi progetti di ricerca nazionali e internazionali. 2010-2013, progetto europeo FP 7 COLLECTIVE (Emerging communities for collective innovation: ICT operational tool and supporting methodologies for SME Associations). 2009, programma di ricerca ISBUL (Infrastrutture e Servizi a Banda Larga e Ultra Larga) finanziato dall’AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni). 2005-2009, progetto FISR INTERAGRO (Metodi e strumenti per la supply chain integrata nell’agro-alimentare). 2005-2007, progetto PRIN Modelli e metodi per l’analisi degli investimenti e delle scelte tecnologiche nei settori dell’energia elettrica e delle telecomunicazioni. 2002-2005, progetto FIRB MAIS (Multichannel Adaptive Information Systems).

Ha svolto la seguente attività didattica. Dall’a.a. 2002/2003 è docente dell’insegnamento di Economia e Organizzazione Aziendale presso la Sapienza Università di Roma. Dall’a.a. 2011/2012 è docente dell’insegnamento di Gestione degli Acquisti presso la Sapienza Università di Roma. Dall’a.a. 2007/2008 è docente esaminatore degli insegnamenti di Economia 1, 2 e 3 per l’Ingegneria presso il Polo Tecnologico di Roma della Sapienza Università di Roma-consorzio Nettuno (Network per l’Università Ovunque). Dall’a.a. 2002/2003 ha seguito, in veste di relatore e correlatore, numerose tesi su tematiche proprie degli insegnamenti di Economia dei Sistemi Industriali, di Economia e Organizzazione Aziendale, di Gestione Aziendale, e di Gestione degli Acquisti. È stato inoltre docente in un corso di specializzazione post-universitaria per il gruppo ENI.

Ha svolto studi e analisi concernenti questioni economiche, regolamentari e tecniche per Vodafone Italia, per Wind Telecomunicazioni S.p.A., per Fastweb SpA, per il Centro Tecnico dell’Autorità per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione, per l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, per l’Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori, per Gfi OiS SpA.
È (stato) membro di EEA (European Economic Association), EARIE (European Association for Research in Industrial Economics), AiIG (Associazione italiana di Ingegneria Gestionale).

Area di ricerca: 
Organizzazione industriale e Management
Interessi di ricerca: 

Economia industriale: economia e regolamentazione delle network industries, condizioni di accesso a bottleneck persistenti, modelli di regolamentazione dinamica dell’accesso, incentivi agli investimenti infrastrutturali efficienti, regolamentazione asimmetrica, relazioni verticali, bundling.

Mechanism design: meccanismi d’asta per l’allocazione di risorse scarse in presenza di relazioni di complementarità e sostituibilità.

Ricerca operativa: ottimizzazione combinatoria, network design, aste combinatorie, modelli di costo ingegneristici per la gestione efficiente di input produttivi.